Self service sempre funzionali ed in regola.

I pavimenti dei self services, hanno bisogno di essere costantemente funzionali, in regola con le norme sanitarie e di facile pulizia. Ciò che generalmente invece non succede, con il passare del tempo, a materiali come piastrelle e calcestruzzo, che si fessurano o si bucano.

La continua usura per il passaggio delle persone, l’uso di prodotti per la pulizia aggressivi, urti violenti o il quotidiano trascinamento di carrelli e  tavoli, è infatti fatale per la loro durata.

Sia per i self service pubblici che per quelli privati aziendali.

L’esempio del self service aziendale.

Tra le tante aziende dotate di self service, con le quali abbiamo il piacere di collaborare da diversi anni, trova posto anche l’azienda IMV di Quero in provincia di Belluno. Una realtà che produce articoli in acciaio mediante stampaggio a freddo da circa 40 anni.

Ebbene, anche questa importante azienda del settore meccanico, si è trovata nella necessità di ripristinare un pavimento in calcestruzzo rovinatosi nel tempo a causa dell’usura.

Senza creare disagio o rallentamento alle attività aziendali, siamo pertanto intervenuti celermente per riqualificare i pavimenti di sala e cucina. Lo abbiamo fatto riparando e livellando il precedente supporto, per poi stendere il pavimento più richiesto per questo tipo di impiego.

Parliamo del nostro rivestimento in resina Syntocret Beverfood MS/C con relativi sgusci.

Un rivestimento nato per durare nel tempo.

Syntocret® Floor Beverfood MS/C è la soluzione ideale per tutti i tipi di self service e per le aziende di trasformazione alimentare.

Nato per resistere nel tempo, questo tipo di rivestimento in resina è anche il preferito da architetti ed aziende. Non solo per l’enorme personalizzazione ma anche per il suo basso costo di gestione. A partire dalla sua facile decontaminazione e pulizia.

Nello specifico, Syntocret® Floor Beverfood MS/C è un pavimento monolitico a sistema multistrato composto da QUARTZCOLOR. Ossia quarzo ceramizzato miscelato, per ottenere un’infinità di cromatismi.

Questo rivestimento è realizzato con resina epossidica a due componenti, V.O.C. ed alcool benzilico esenti, con agenti antimicrobici che inibiscono la formazione di batteri, funghi e muffe in ottemperanza alle normative vigenti in materia sanitaria.

È inoltre resistente a compressione ≥ 55 N/mm², come da prova di laboratorio eseguita su campione di rivestimento in resina ancorato a supporto in calcestruzzo classe Rck 30 N/mm².

Syntocret® Floor Beverfood MS/C ha ottime resistenze meccaniche, chimiche e all’usura, impermeabile, antipolvere, antiolio e con finitura antiscivolo.

Di notevole effetto estetico, risponde alla normativa 81 del 2008, classificazione di reazione al fuoco: Bfl – s1, equivalente ad UNI EN 13501-1:2009. Corrisponde pertanto alla normativa italiana: reazione al fuoco classe 1.

Specifico per il settore alimentare, self service, panifici, cantine ed aziende vinicole, oleifici, macelli, salumifici, industrie conserviere.

Logo Permac Resine Treviso
Share This