Pavimenti per settore torrefazione: il ceramizzato è la soluzione

Aggiornamento 02/04/2024

Pavimenti per il settore torrefazione, duraturi e versatili

Come tutti i rivestimenti del comparto alimentare, anche i pavimenti per il settore torrefazione devono essere performanti, strutturalmente adatti e in linea con gli standard igienici previsti dalla normativa italiana HACCP.

Settore della ristorazione compresa.

Quando si parla di impianti di torrefazione, generalmente si pensa alla trasformazione del caffè. Tuttavia il processo di torrefazione riguarda anche altre sostanze come il tè e il tabacco. Queste vengono trattate e trasformate per essere poi vendute al pubblico e alle attività commerciali.

Pur pensando che non lo siano, i pavimenti per settore torrefazione sono invece sottoposti a numerose sollecitazioni. Non solo per la pressione meccanica creata dalle pesanti torri per la tostatura ma anche dall’intenso traffico di carrelli e bancali, muletti, personale ed attrezzature.

Inoltre, i tanti residui di lavorazione come la polvere di caffè che si incastra nelle fessure dei pavimenti in cemento o delle piastrelle, rendono le superfici esteticamente molto brutte e dall’aspetto sporco.

Ecco perché è necessaria una soluzione che renda la pavimentazione di questi ambienti particolarmente resistente, sicura per chi ci opera, inassorbente e antimacchia.

…esattamente come succede in tutte le nostre realizzazioni, qui testimoniate da una recente case-history di successo.

Particolarmente resistenti grazie al quarzo ceramizzato

Il nostro ultimo intervento nel settore alimentare ha riguardato la pavimentazione di una rinomata azienda di Trieste che è l’Antica Tostatura Triestina, specializzata nella torrefazione e vendita di caffè dal 1995.

Ci hanno contattato per recuperare un pavimento in resina precedentemente realizzato male e con un basso spessore decisamente inadatto in questo tipo di impiego, dove la resina non aveva attecchito bene alla superficie.

…il solito problema generato dall’assenza di approfonditi studi preventivi, dall’uso di prodotti qualitativamente non così validi e forse anche da una certa inesperienza in cui tutte le situazioni si affrontano con le stesse tecniche e prodotti.

Tant’è che come nostra consolidata abitudine abbiamo studiato a fondo il contesto prima di iniziare a rimuovere la superficie esistente con un’attenta levigatura e riparare o ricostruire tutti quegli elementi importanti che rendono funzionale un pavimento. Ci riferiamo ai travetti, alle canaline tecniche e a quelle di scolo.

Raggiunta quella condizione perfetta della base portante che noi riteniamo tale, abbiamo poi creato un pavimento ceramizzato al quarzo duraturo, realizzato interamente con i migliori prodotti di nostra produzione.

L’inizio è stato infatti affidato ad una prima mano di Permaprimer Beton, seguita poi dal trattamento anti umido con il tricomponente Permabeton Rasante che assicura una barriera vapore all’umidità di risalita, e poi dalla stesura di Syntocret Base per l’avvio della costruzione della superficie monolitica. Successivamente è stato steso Syntocret MS ceramizzato con finitura lucida per esaltare l’effetto brillante del quarzo e del logotipo aziendale, oltre che per “mascherare” la perdita di polvere di caffè.

Il video qui sotto dimostra quanto succintamente elencato ed ottenuto.

Funzionalità e design

Essendo l’Antica Tostatura Triestina un’azienda particolarmente attenta ai dettagli, questa realtà desiderava non solo una superficie duratura e a norma, ma anche un pavimento raffinato esteticamente in linea con il loro prodotto.

Per questo motivo, oltre alla consueta analisi del contesto prima di procedere con le operazioni di recupero, sono state realizzate anche alcune campionature per far comprendere alla proprietà l’aspetto finale in termini di colore e risultato che si sarebbero raggiunti.

Oltre che di resa del logotipo aziendale, applicato con stencil su misura in tutti i pavimenti dello stabilimento per la felicità della proprietà.

Questo approccio è l’ennesima dimostrazione di come siamo sempre molto attenti a soddisfare tutte le richieste dei nostri clienti. Quindi anche quelle legate al design. Il colore o la grafica a terra, non sono infatti sempre un vezzo estetico ma sono alle volte anche una necessità per migliorare l’esperienza degli operatori e dei clienti.

Proprio come nel caso del lavoro che abbiamo fatto per  un’officina di preparatori di auto da corsa dove la segnaletica orizzontale si era resa indispensabile non solo per fungere da guida ai mezzi in transito ma anche per far sentire i clienti in un paddock motoristico.

Buona visione.

Per ulteriori informazioni

Facciamo parte dell’Ente Nazionale Conpaviper e per conoscere i servizi o entrare in contatto con noi senza alcun impegno, è sufficiente compilare il form qui sotto inserito. In alternativa siamo disponibili presso i nostri uffici di Scomigo. Tutto il personale ed i tecnici specializzati, sono quotidianamente a disposizione dell’utenza per fornire informazioni e suggerimenti.

Contatto e informazioni senza alcun impegno

7 + 11 =