I pavimenti esterni e i loro limiti

I rivestimenti classici per i pavimenti esterni come calcestruzzo, piastrelle e similari non garantiscono sempre le giuste performance nel tempo. Questo a causa dei limiti dei materiali che li compongono e che purtroppo nel tempo tendono ad accentuarsi.

I pavimenti esterni sono infatti messi a dura prova da vari fattori come il passaggio delle persone, alle volte di mezzi pesanti e soprattutto da tutti gli elementi climatici come pioggia, gelo, neve, ecc…

Pertanto i requisiti essenziali di una pavimentazione esterna dovrebbero innanzitutto essere la durabilità del materiale e l’alta resistenza all’usura. Da considerare inoltre che in linea generale dovrebbero avere anche una bassa permeabilità all’acqua, una scarsa sensibilità agli sbalzi di temperatura e al gelo, ma anche una buona resistenza agli agenti chimici.

Quest’ultima è una caratteristica particolarmente importante in questi periodi, per una sanificazione efficace in vista del presunto ritorno del covid 19 in Autunno.

Tutte queste considerazioni riguardano indistintamente le abitazioni private,  quindi ville o complessi residenziali, ma anche i pavimenti esterni di industrie o attività commerciali.

Il recupero dei pavimenti in questo periodo

Come tutti sanno il pavimento in calcestruzzo non riesce a garantire qualità e durata sufficientemente accettabile e, a distanza di poco tempo, anche i pavimenti esterni iniziano a presentare crepe, solchi e buchi. Un disagio per tutti: dai privati fino alle aziende.

In questo ultimo caso bisogna ricordare che, oltre a donare un’immagine poco adeguata, un pavimento così ammalorato porta anche notevoli limiti alle attività produttive e logistiche, rallentandole.

I pavimenti ottenuti con soluzioni in resina epossidica offrono invece alte performance, restituendo nel tempo estrema resistenza meccanica oltre che agli agenti atmosferici.

Purtroppo la storia ci insegna che non sempre si fa la scelta giusta fin dalla loro costruzione e spesso accade che veniamo chiamati da centinaia di realtà, in Italia ed Europa, per recuperare pavimenti esterni.

La riqualificazione di questo tipo di superfici è un’operazione che richiede interventi mirati e particolari. Soprattutto nelle aziende per evitare il rallentamento del ciclo produttivo o le operazioni di logistica e stoccaggio.

Questo è il motivo per il quale siamo costantemente chiamati ad intervenire. Operiamo infatti in qualsiasi condizione, soprattutto nei casi in cui i cicli produttivi non possono essere interrotti. Grazie ad un personale altamente preparato interveniamo anche nei fine settimana o durante le feste. 

Quando cioè gli altri professionisti non possono intervenire per limiti organizzativi.

pavimento esterno cemento Permac Resine
Logo Permac Resine Treviso

LEADER IN ITALIA

Siamo leader in Italia per l’applicazione di resine studiate e prodotte su misura, per pavimenti e rivestimenti verticali. Ogni giorno completiamo un lavoro in Italia.

40 anni attività Permac Resine

40 ANNI DI CONTINUA ESPERIENZA

Da oltre 40 anni studiamo e realizziamo rivestimenti verticali o pavimenti in resina senza interrompere il ciclo produttivo, in tempi rapidi ed in qualsiasi momento.

Nessun odore o esalazione è manifestata durante la posa o dopo la realizzazione.

PRESENTI OVUNQUE

Interveniamo sempre ed ovunque, per riqualificare pavimenti o costruire nuove superfici. Quando gli altri si fermano per limiti strutturali, organizzativi, incapacità tecniche o perché sono semplicemente in ferie.

Permac Resine è anche famosa per interventi con tempi di posa brevi e senza interrompere le attività in corso.

SE INTERESSATI ENTRATE IN CONTATTO CON NOI SENZA ALCUN IMPEGNO.

T. +39.0438.200011

Per informazioni dettagliate vi invitiamo a contattare senza alcun impegno i nostri tecnici specializzati e a richiedere approfondimenti specifici, con una visita di soprallugo, per individuare la soluzione ideale.

Vi raggiungiamo ovunque.

Dal 1979 studiamo e produciamo rivestimenti verticali e pavimenti in resina su misura per tutti i settori

La nostra resina epossidica nasce infatti per essere utilizzata in qualsiasi situazione e settore. Realizziamo ad esempio pavimenti e rivestimenti verticali per l'industria manifatturiera come per l'artigianato, pavimenti per negozi ed uffici, pavimenti per showroom fino ai pavimenti per cantine e del variegato comparto alimentare.

Le nostre realizzazioni coprono infine il comparto sanitario, quello farmaceutico anche omeopatico, quello della cultura nelle sue tante declinazioni, quello della cosmesi ed infine quello delle abitazioni private.

Ne consegue che siamo il punto di riferimento per architetti e designer che vogliono realizzare pavimenti moderni o recuperare edifici storici a loro piacimento.

Centinaia di aziende, residenze ed uffici, in Italia e all'estero stanno utilizzando i nostri pavimenti, rivestimenti o prodotti. Per resistere all'usura del tempo e agli urti violenti, agli effetti corrosivi dei prodotti lavorati o dei materiali usati per la pulizia.

Interveniamo durante le ferie estive, come in quelle invernali e siamo famosi per gli interventi di riqualificazione effettuati quando gli altri si fermano per limiti strutturali, organizzativi o per incapacità tecniche.

Grazie la qualità dei suoi prodotti e l'uso di personale altamente specializzato, Permac Resine garantisce infine il lavoro anche con una polizza assicurativa a richiesta.

40 anni di innovazione 1979/2019

Permac Resine dal 1979 è specializzata nella produzione di formulati epossidici e poliuretanici con applicazioni nel campo dell’edilizia strutturale, delle pavimentazioni dei rivestimenti anticorrosivi.

SEGUICI SUI SOCIAL
ed affidati alla nostra riconosciuta esperienza, per un risultato duraturo.

Share This