Pavimenti per maglifici, facili da pulire e di lunga durata.

I rivestimenti ed i pavimenti per i maglifici necessitano di caratteristiche particolari. Ne hanno bisogno per il continuo formarsi di accumuli di scarti, polveri e pelucchi derivanti dalla lavorazione dei filati. Inoltre la loro continua esposizione al passaggio o stazionamento di carichi medio-pesanti, fa emergere la necessità di un pavimento resistente ed elastico che assicuri un continuo impiego.

Bisogna infine considerare che per i maglifici i pavimenti devono anche resistere agli oli e tutti i composti chimici necessari per la manutenzione degli impianti di lavorazione o di pulizia. Questi macchinari hanno infatti bisogno di una continua oleazione che nel tempo, con trasudamenti e caduta di gocce, va a corrodere e sporcare il classico pavimento in calcestruzzo.

Un tempo i pavimenti per maglifici erano realizzati prevalentemente con le piastrelle o con il classico calcestruzzo, il quale con il passare degli anni dimostrava i suoi tanti limiti. È noto inoltre che il calcestruzzo si macchia facilmente, produce polvere e tende a caratterizzarsi per un’infinità di segni.

Aspetti quindi, nel loro complesso, inconciliabili con le necessità e l’operatività delle aziende moderne.

La soluzione ideale pretesa da tante realtà.

Un rivestimento duraturo, con bassi costi di manutenzione e di facile pulizia è l’ottimo risultato per tante aziende che hanno optato per le nostre soluzioni in resina epossidica.

I nostri rivestimenti sono infatti sempre una scelta particolarmente apprezzata, sia nel caso di nuova costruzione come nel recupero, dei pavimenti di tanti maglifici. Tutte realtà che si caratterizzano unanimemente per avere dei pavimenti soggetti alle sollecitazioni continue degli impianti produttivi ma anche dall’esposizione a agenti chimici.

Bisogna ricordare infatti che queste nostre realizzazioni in resina, generalmente monocromatiche, garantiscono una facile pulizia della superficie, grazie ad una più veloce raccolta ed identificazione delle zone con pelucchi o polveri. Inoltre una perfetta planarità con assenza di micro buche e abrasioni varie, evita che gli scarti da filati rimangano intrappolati. Creando pertanto uno spiacevole e poco sano ambiente di lavoro.

Tutto ciò avviene anche nel rigore di un significativo aspetto estetico e di qualità tecniche importanti. Tra queste ricordiamo:

  • resistenza meccanica nonostante il basso spessore
  • notevole resistenza all’usura, all’abrasione e agli agenti chimici o alle sostanze oleose
  • elevata elasticità
  • facililità di pulizia e decontaminazione
  • effetto antiscivolo
  • effetto antipolvere
  • resistenza all’umidità
  • resistenza al fuoco classe 1

Tante case history di successo per le nostre soluzioni dedicate.

In oltre 40 anni di attività, molte aziende del settore ci hanno contattato alla ricerca di un prodotto che sollevasse gli imprenditori dalle problematiche sopra descritte. La nostra soluzione è stata sempre quella di progettare ed evolvere nel tempo un prodotto che soddisfacesse tutte le necessità tipiche di questo settore.

Per ottenere importanti risultati, le nostre realizzazioni sono avvenute con l’uso di due prodotti innovativi e specifici anche per maglifici, messi a punto dai nostri laboratori. Stiamo parlando di Permaground 1000 e Permaground 2000.

Le foto qui pubblicate, si riferiscono pertanto ad un maglificio all’interno del quale è stato realizzato un rivestimento monolitico a sistema multistrato Permaground 2000. Un rivestimento di soli 2 mm di spessore ma di notevole resistenza.

Composto da quarzo sferoidale tedesco e resina epossidica a due componenti senza solventi, Permaground 2000 è stato realizzato nella versione monocolore, con finitura antipolvere, antiolio e antiscivolo Ø 06.

Naturalmente, anche questo pavimento in resina è risultato totalmente conforme alla normativa 81 del 2008 per la reazione al fuoco.

Logo Permac Resine Treviso
Share This