RIVESTIMENTO ANTISTATICO PER PICCOLE E GRANDI AZIENDE

Aggiornamento 10/02/2022 18:01 | pavimenti in resina

La mancata accettazione del consenso GDPR impedisce il caricamento di tutti gli elementi del sito e delle pagine visitate. Tra questi i video ed alcune eventuali  animazioni.

UN RIVESTIMENTO ANTISTATICO  MOLTO APPREZZATO

Un rivestimento antistatico duraturo per pavimenti o superfici verticali è ciò che molte aziende cercano per mantenere nel tempo la produzione di alcuni prodotti o servizi, particolarmente sensibili alle cariche elettrostatiche.

Ne abbiamo già parlato in un precedente articolo ma oggi crediamo opportuno ritornare su questo argomento per testimoniare con un’importante case-history, quanto apprezzate siano le nostre soluzioni e la resina prodotta nei nostri laboratori.

Una resina che sviluppiamo continuamente, per offrire rivestimenti specifici in ogni ambito di impiego. Dall’industria manifatturiera a quella della logistica, da quella del settore ortofrutticolo a quello del comparto alimentare nella sua interezza, fino a quello dei servizi.

Considerando ovviamente anche quello residenziale e quello commerciale, oppure quello della cultura, dell’intrattenimento, ecc…

Nessuno ambito di impiego è escluso.

Questa è la forza di un’azienda che studia ed evolve continuamente.

 

OTTIMI RISULTATI IN OGNI MOMENTO

Con la significativa esperienza che abbiamo maturato in oltre 40 anni di applicazione in ogni settore, siamo in grado di intervenire in maniera efficace ovunque ed in ogni momento. Non a caso molte aziende ci chiedono di intervenire durante le festività e le ferie.

Tutte le nostre soluzioni sono inoltre sempre su misura. Pensare infatti di utilizzare un unico prodotto o tecnica, è quel gravissimo errore che molti concorrenti fanno. Ogni azienda ha indiscutibilmente una precisa caratteristica, sia in termini ambientali che di attività.

Pertanto, l’unico approccio deve essere sempre e solo su misura. A partire dallo studio approfondito del contesto sul quale basare la scelta della tecnica e del prodotto più adatto.

Soprattutto nel caso di un rivestimento antistatico.

Infine, grazie l’applicazione dei nostri prodotti e tecniche di grande valore, riusciamo ad evitare la produzione di odori, rallentamenti e disagi all’operatività aziendale. Sia nelle fasi di realizzazione, come in quelle dell’uso del manufatto.

Semplice, concreta ed efficace!

Questa è Permac Resine.

Rivestimento antistatico Permac Resine grandi aziende_
Rivestimento antistatico Permac Resine grandi aziende 2

INDISPENSABILE IN MOLTI CONTESTI

Come precisato, un rivestimento antistatico è una necessità di molte realtà produttive e di assemblaggio ma anche di tutte quelle che usano o conservano sopra questi rivestimenti, attrezzature sensibili alle scariche elettrostatiche.

I data center ad esempio, oppure i laboratori di ricerca, le aziende che producono o trattano schede elettroniche, ecc… Oltre quelle che lavorano materiali esplodenti o infiammabili e che ovviamente hanno per legge il dovere di utilizzare un rivestimento elettrostatico dissipativo.

Su questa linea, crediamo utile ricordare il nostro ultimo intervento effettuato presso un’illustre ed importante azienda italiana. Ci riferiamo alla De Longhi di Treviso. Una realtà leader sul settore della climatizzazione, del riscaldamento e dei prodotti per la cottura, la pulizia, la preparazione di caffè e lo stiro.

Rivestimento antistatico Permac Resine grandi aziende 3

LAVORAZIONE E RISULTATI

Come tutti gli interventi, anche la realizzazione del rivestimento antistatico per la De Longhi è iniziato con la preparazione del supporto esistente. Un’operazione di levigatura necessaria ad irruvidire la superficie, eliminare sporco e materiali incoerenti, oltre le vecchie vernici.

Dopo la profonda pulizia della superficie, con un’accurata aspirazione delle polveri, la stessa è stata poi trattata con PERMAPRIMER AS. Un prodotto applicato a spatola con cariche conduttive, al fine di ottenere una superficie con valori di conduttività, classificati secondo la norma di riferimento IEC 61430-5-1. Tabella 3 prescrizioni EPA.

Raggiunto lo standard qualitativo della base portante, preteso da Permac Resine, a seguire è stato infine realizzato un rivestimento monolitico. Un pavimento a sistema multistrato SYNTOCRET® FLOOR MS/AS creato con la nostra resina epossidica bicomponente e con questi risultati:

  • conformazioni antistatiche conduttive: valori compresi tra 1x 102 e 1×1092
  • antistatiche dissipative: valori compresi tra 1×105 e 1×1011 2.
  • resistenza a compressione > 100 N/mm2 per uno spessore di mm. 3:4, come da prova di laboratorio eseguita su campione di rivestimento in resina ancorato a supporto in calcestruzzo classe Rck 30 N/mm2.

Realizzato il pavimento, è stata infine stesa una finitura antiscivolo rispondente alla normativa 81 del 2008 e alle norme vigenti in materia sanitaria. Una soluzione con ottime resistenze chimiche e all’usura, impermeabile, antipolvere, antiolio, decontaminabile, inattaccabile da muffe e batteri. Colore Simil RAL 7038 e classificazione di reazione al fuoco: Bo – sl. Equivalente quindi ad UNI EN 13501-1:2009 che corrisponde alla normativa italiana reazione al fuoco classe 1.

Logo Permac Resine definitivo web